Informativa ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 - COMMISSIONE DEONTOLOGIA

versione n.3 del 05-03-2021

Con il presente documento (“Informativa”) il Titolare del trattamento, come di seguito definito, desidera informarla sulle finalità e le modalità del trattamento dei Suoi dati personali e sui diritti che Le sono riconosciuti dal Regolamento (UE) 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche, con riguardo al trattamento dei dati personali nonché alla loro libera circolazione (“GDPR”). La presente Informativa potrà essere integrata dal Titolare ove eventuali servizi aggiuntivi da Lei richiesti dovessero comportare ulteriori trattamenti.

 
TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Ordine degli Psicologi della Regione Siciliana (OPRS)    con sede in Via Gaetano Maria Pernice n. 5  90144  Palermo (Palermo) , ItaliaEmail:  sede@oprs.it P.IVA / CF:  93049930873

 
RESPONSABILE PROTEZIONE DEI DATI / DPO

WRP S.r.l.    Indirizzo email:  dpo@oprs.it



TIPI DI DATI TRATTATI

Le attività di trattamento svolte sono finalizzate all'acquisizione dei seguenti dati personali:

Categoria Tipo
Dati comuni Dati anagrafici


CATEGORIE DI INTERESSATI

Le attività di trattamento svolte sono rivolte alle seguenti categorie di interessati:

Categoria
Avventori
Iscritti
Utenti Web
FINALITÀ DEL TRATTAMENTO E CONDIZIONE CHE RENDE LECITO IL TRATTAMENTO

1. Gestione richieste Commissione Deontologia
Il trattamento dei dati personali è necessario per l'acquisizione di informazioni indispensabili all'esecuzione delle richieste sottoposte dall'interessato.

Condizione Liceità Trattamento: Esecuzione Contratto - Art. 6, c.1, let. b. GDPR

I dati da Lei forniti verranno trattati per le seguenti finalità:

Finalità Descrizione
Acquisizione di informazioni preliminari all'evasione della richiesta. Acquisizione di informazioni preliminari all'evasione della richiesta.
Esecuzione e gestione della richiesta da parte del Titolare del Trattamento Esecuzione e gestione della richiesta da parte del Titolare del Trattamento

Natura del conferimento: Obbligatoria - Il mancato conferimento dei dati comporterà l'impossibilità, per il Titolare del Trattamento, di dare seguito alla richiesta.

Periodo conservazione dati personali: I dati personali, impiegati per l'esecuzione della richiesta, saranno trattati per il tempo necessario alla gestione del rapporto esistente con il Titolare del Trattamento. Le informazioni raccolte per la valutazione della conclusione della richiesta saranno cancellati entro 6 mesi.

 


DESTINATARI DEL TRATTAMENTO
Ruolo Destinatario o Categoria Destinatario
Responsabile del Trattamento Servizi mantenimento Modello Organizzativo Privacy (MOP)
Soggetto Designato al Trattamento (Interno) Personale alle dipendenze del Titolare
Soggetto Designato al Trattamento (Interno) Presidente Ordine


DIRITTI DELL'INTERESSATO - RECLAMO ALL'AUTORITÀ DI CONTROLLO

In relazione ai trattamenti descritti nella presente Informativa, in qualità di interessato Lei potrà, alle condizioni previste dal GDPR, esercitare i diritti sanciti dagli articoli da 15 a 22 del GDPR e, in particolare, i seguenti diritti:     

  • diritto di accesso – articolo 15 GDPR: diritto di ottenere conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che La riguardano e, in tal caso, ottenere l'accesso ai Suoi dati personali;
  • diritto di rettifica – articolo 16 GDPR: diritto di ottenere, senza ingiustificato ritardo, la rettifica dei dati personali inesatti che La riguardano e/o l’integrazione dei dati personali incompleti;
  • diritto alla cancellazione (diritto all’oblio) – articolo 17 GDPR: diritto di ottenere, senza ingiustificato ritardo, la cancellazione dei dati personali che La riguardano. Il diritto alla cancellazione non si applica nella misura in cui il trattamento sia necessario per l’adempimento di un obbligo legale o per l’esecuzione di un compito svolto nel pubblico interesse o per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.
  • diritto di limitazione di trattamento – articolo 18 GDPR: diritto di ottenere la limitazione del trattamento, quando: a) l’interessato contesta l’esattezza dei dati personali; b) il trattamento è illecito e l’interessato si oppone alla cancellazione dei dati personali e chiede invece che ne sia limitato l’utilizzo ; c) i dati personali sono necessari all’interessato per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria; d) l'interessato si è opposto al trattamento in attesa della verifica in merito all'eventuale prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto a quelli dell'interessato.
  • diritto alla portabilità dei dati – articolo 20 GDPR: diritto di ricevere, in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da un dispositivo automatico, i dati personali che La riguardano forniti al Titolare e il diritto di trasmetterli a un altro titolare senza impedimenti, qualora il trattamento si basi sul consenso e sia effettuato con mezzi automatizzati. Inoltre, il diritto di ottenere che i Suoi dati personali siano trasmessi direttamente da questo titolare ad altro titolare qualora ciò sia tecnicamente fattibile;
  • diritto di opposizione – articolo 21 GDPR: diritto di opporsi, in qualsiasi momento, al trattamento dei dati personali che La riguardano basati sulla condizione di legittimità del legittimo interesse, compresa la profilazione, salvo che sussistano motivi legittimi per il Titolare di continuare il trattamento che prevalgono sugli interessi, sui diritti e sulle libertà dell’interessato oppure per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.
  • diritto a non essere sottoposto a un processo decisionale automatizzato – articolo 22 GDPR: l'interessato ha il diritto di non essere sottoposto a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che lo riguardano o che incida in modo analogo significativamente sulla sua persona, salvo che ciò sia necessario per la conclusione o esecuzione di un contratto o Lei abbia rilasciato il Suo consenso. In ogni caso, un processo decisionale automatizzato non potrà riguardare i Suoi dati personali e Lei potrà in ogni momento ottenere l'intervento umano da parte del titolare del trattamento, esprimere la propria opinione e contestare la decisione.
  • diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali: http://www.garanteprivacy.it;
  • revocare il consenso prestato in ogni occasione e con la stessa facilità con cui è stato fornito senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca.

I diritti di cui sopra potranno essere esercitati, nei confronti del Titolare, contattando i riferimenti indicati nel precedente punto 1.
L’esercizio dei Suoi diritti in qualità di interessato è gratuito ai sensi dell’articolo 12 GDPR. Tuttavia, nel caso di richieste manifestamente infondate o eccessive, anche per la loro ripetitività, il Titolare potrebbe addebitarle un contributo spese ragionevole, alla luce dei costi amministrativi sostenuti per gestire la Sua richiesta, o negare la soddisfazione della sua richiesta.
La informiamo, infine, che il Titolare potrà richiedere ulteriori informazioni necessarie a confermare l’identità dell’interessato.


www.oprs.it, OPRS - Via Gaetano Maria Pernice n. 5, 90144 Palermo